User-agent: *Disallow: /manager/Disallow: /*.xml$Sitemap: /sitemap.xml
LEONTE ARREDAMENTI mobili a Reggio CalabriaLEONTE ARREDAMENTI mobili a Reggio Calabria
MODO10
PARETE ATTREZZATA DECOR
ZONA GIORNO LEONTE ARREDAMENTI
decor.jpgMISURAEMME
PARETE ATTREZZATA TAO DAY
ZONA GIORNO LEONTE ARREDAMENTI
misuraemme tao day.jpgMISURAEMME
PARETE ATTREZZATA CROSSING
ZONA GIORNO LEONTE ARREDAMENTI
parete attrezzata crossing.jpgMARONESE
PARETE ATTREZZATA SETA
ZONA GIORNO LEONTE ARREDAMENTI
parete attrezzata maronese.jpgSANTALUCIA
PARETE ATTREZZATA OBI
ZONA GIORNO LEONTE ARREDAMENTI
parete attrezzata santa lucia.jpgMARONESE
PARETE ATTREZZATA SETA
ZONA GIORNO LEONTE ARREDAMENTI
patere attrezzata maronese1.jpgMODO10
SALA DA PRANZO PORTOFINO
ZONA GIORNO LEONTE ARREDAMENTI
portofino modo10.jpgMODO10
PARETE ATTREZZATA PORTOFINO
ZONA GIORNO LEONTE ARREDAMENTI
portofino1.jpgMe system
Misuraemme
ZONA GIORNO LEONTE ARREDAMENTI
misuraemme me system.jpg1456992534506

LA ZONA GIORNO MODERNA


La Zona giorno 

Nelle case contemporanee la zona giorno è diventata un luogo multifunzionale, dove si fanno sempre più cose insieme. Si ricevono gli amici, di giorno il living diventa studio o area giochi. Il design, e le grandi aziende, come sempre ,si adattano alle esigenze. E si concentra su progetti versatili, dove all’estetica e la funzionalità che camminano parallelamente ma anche un’ attenzione ai materiali  con superfici rivestite di essenze o laccate a tutto colore. 

Organizzare lo spazio è  fondamentale vivere contemporaneo. La parete attrezzata risponde alla necessità del contenere e si pone negli ambienti come arredamento moderno principale. Non solo luogo dove riporre, arreda ovunque lo si metta: dall’ingresso alla zona giorno, dalla sala da pranzo allo studio (ma si può osare anche in cucina). C’è chi la usa come libreria , chi lo sceglie con le ante di vetro per mettere in vetrina gli oggetti, chi non rinuncia ai cassetti ed ai vani portaoggetti.

Oltre alla  parete attrezzata, nell' arredamento moderno della zona giorno, in molti casi, è presente anche la Madia . Si tratta di piccoli contenitori  da salotto, che possono essere veri oggetti di design diversi l’uno dall’altro – a ciascuno il suo stile (laccate, in essenza, sospese,  con cassetti)– uniti dal filo conduttore l’eleganza ma soprattutto dall’estetica impeccabile, dalla massima funzionalità e qualità produttiva. 

I trend vedono in prima fila le essenze: molto di moda il calore del rovere termotrattato, con le sue venature a vista. Se parliamo di tonalità vincono i neutri: si tratta di passepartout del gusto, veri best seller nelle vendite.

Completa la zona l'arredo della zona giorno la seduta. I divani, o salotti, rivestiti in pelle , tessuto, o ecopelle, (materiale nato nei laboratori ma che soddisfa pienamente, pratico e sopratutto economico).

Salotto angolare, due e tre posti, con penisola, con schienale reclinabile sono una serie di accessori che possibile richiedere nella scelta del modello, oltre alla scelta del design.

Tavolo da pranzo e sedie completano l'arredamento della zona giorno. Tavoli in legno o cristallo, sempre con la possibilità di essere allungati per dare la massima disponibilità dei seduta e per ospitare il maggior numero di amici.Le sedie spesso ricadono in materiali o colori che richiamano quelli scelti per gli arredi principali, come la parete attrezzata o i salotti.


bunus mobili 2016
tavolo calligaris

Argomento :

La libreria per dividere due stanze Libreria bifacciale: per ridisegnare e dividere gli spazi di casa con stile e senza rinunciare alla luminosità.

Cose di casa 26/07/2013

 Dividere la stanza in due parti: in una camera per ottenere due spazi separati, o insoggiorno, oppure per realizzare una zona di passaggio o di ingresso là dove il corridoio è stato eliminato. È possibile sistemando una libreria a centro stanza. Perché alla funzione “contenere” si possa aggiungere quella “dividere”, si deve scegliere un modello bifacciale e autoportante, che cioè non ha bisogno di essere assicurato al muro.Definire e suddividere gli ambienti di casa con questo tipo di soluzione permette di guadagnare in funzionalità - soprattutto in tutte quelle situazioni in cui non è possibile realizzare una separazione con un tramezzo - senza sacrificare la luminosità: se la parete attrezzata non è a tutta altezza, la luce filtra dall’alto nei due ambienti creati. La libreria deve essere poggiata a terra ed essere rifinita su tutti i lati, preferibilmente con uno di quelli corti ancorato a parete, per maggiore sicurezza. I sistemi modulari consentono di estendere la lunghezza del “muro-mobile” secondo necessità. I pieni e i vuoti, delimitati dagli spessori sottili dei ripiani, conferiscono grande leggerezza alla composizione, così come la scelta di chiudere alcuni vani con ante così da attenuare – se necessario –  l’impatto visivo.In un monolocale è possibile schermare in parte la zona notte oppure la cucina: sul lato della zona cottura possono essere riposti ricettari o guide sui piaceri della tavola,  sull’altro romanzi, enciclopedie e saggi; e se gli scaffali sono chiusi da ante in vetro, si possono lasciare a vista bicchieri, piatti o bottiglie utilizzabili in entrambe le zone. In appartamenti di più ampia metratura, le potenzialità divisorie di questo tipo di librerie moltiplicano: possono costituire l’arredo in condivisione tra l’ambiente soggiorno e lo studio, costituendo da un lato un appoggio per i libri e dall’altro per gli strumenti di lavoro; la zona home office, inoltre, si verrebbe a trovare in uno spazio più riservato, dove poter svolgere le proprie attività senza essere disturbati. Anche living molto grandi possono essere razionalizzati “ridisegnando” con le librerie una nuova planimetria che separi le diverse aree di destinazione della zona giorno, il soggiorno dalla cucina, ma non solo: i momenti di relax o di lettura possono essere “isolati”, lontani dalla distrazione per esempio della tv.

parete modo10modo10_portofino-zona-giorno2-copyportofino1portofino modo10

MODO 10


Modo 10 poggia le proprie basi su una costante attività di ricerca e sviluppo, che permette all’idea creativa di prendere forma e poco alla volta definirsi, in maniera fluida, fino alla realizzazione del prodotto finale. Il bagaglio di esperienze accumulato nell’arco di due generazioni rappresenta il nostro biglietto da visita, le nostre mani che profumano di legno sono la garanzia di un lavoro fatto sempre a regola d’arte, con il piacere sempre nuovo di trasmettere la nostra passione nel realizzare elementi d’arredo eccellenti, con lo stile e la creatività del più puro made in Italy.

Dietro ogni impresa di successo c'è qualcuno che ha preso una decisione coraggiosa.

Per visitare il nostro Show room:
Via Ravagnese Superiore  3 , 89131 Reggio Calabria
per contattarci telefonicamente  o con fax:
Tel. 0965 643261 Fax 0965 640762 
i nostri indirzzo di posta elettronica
info@leontearredamenti.com

facebook
twitter
gplus
PIVA: 02789410806
Create a website